Sfoglia l’ultimo numero

sfoglia l'ultimo numero online della rivista Mete d'Italia o del mondo cliccando qui

Sfoglia l'ultimo numero online!

Gli arretrati

sfoglia o richiedi gli arretrati di Mete Magazine

Sfoglia o richiedi gli arretrati

Archivi

Liberty in Italia. Artisti alla ricerca del moderno

lancio-comunicato300 opere, in gran parte inedite, in mostra a Palazzo Magnani per una NUOVA LETTURA DEL GRANDE LIBERTY ITALIANO

Mostra a cura di Francesco Parisi e Anna Villari 

Palazzo Magnani popone dal 5 novembre 2016 al 14 febbraio 2017 una spettacolare, ampia indagine sul Liberty in Italia. Sette sezioni che vedono riunite quasi 300 opere: dipinti, sculture, grafica, progetti architettonici e decorativi, manifesti, ceramiche, selezionatissimi prestiti provenienti dai più importanti Musei italiani e da straordinarie Collezioni private. Molti di questi prestiti sono frutto dei più recenti studi e escono dalle collezioni mostrandosi al grande pubblico per la prima volta.

Ogni sezione della mostra – dedicata al dialogo tra le diverse arti – mette in luce l’alternanza tra le due “anime” del Liberty italiano: quella propriamente floreale e quella “modernista”, più inquieta e vicina a influenze europee, e che porterà da lì a poco alle ricerche delle avanguardie e allo sviluppo in chiave più stilizzata ed essenziale del linguaggio decorativo.  Leggi il resto di questo articolo »

Print Friendly

Eden Village Premium Sikania Resort & Spa, Marina di Butera – Sicilia

Sikania Resort Spa (3)speciale agosto 

“Vorrei un luogo dove vivere comodamente il mare, la natura e la buona tavola. Vorrei praticare sport ad un passo dai punti di interesse culturali ed enogastronomici del luogo. Vorrei comfort, praticità e professionalità, con tutti i servizi di cui ho bisogno”

SIKANIA, L’OASI NATURALE
Colline che scendono verso il mare, strade che attraversano boschi di pini ed eucalipti, distese di campi e pascoli a perdita d’occhio, fanno da sfondo all’arenile di Tenutella, dove dune di fine sabbia dorata e la macchia mediterranea incorniciano la vasta spiaggia solitaria e le acque limpidissime, in un’area naturale protetta (e di interesse comunitario).

Qui sorge il Sikania Resort & Spa: una magnifica struttura in puro stile siciliano, gli edifici nei toni dell’ocra e della terra che contrastano con le infinite gradazioni di turchese del mare; le camere luminose, accoglienti ed elegantemente arredate; una hall animata da boutique e servizi, il profumo dell’ottima cucina del Ristorante, l’aria gioiosa delle serate a tema sapientemente organizzate e le ampie aree giochi per bambini. Leggi il resto di questo articolo »

Print Friendly

Tartuflanghe apre le porte al turismo gastronomico e agli appassionati di Langhe e tartufo.

cane da tartufoVisite guidate multilingue alla tartufaia, degustazioni private e ospitalità personalizzata, i preziosi servizi messi a disposizione dalla nota azienda piemontese 

Tartuflanghe, la nota azienda di Alba, apre le sue porte a tutti coloro che vorranno visitare e conoscere da vicino l’azienda e tutto il territorio di Langhe, Roero e Monferrato, dal 2014 Patrimonio Mondiale dell’Unesco.

Da oltre 30 anni, alleando alla più autentica tradizione piemontese procedimenti e tecnologie all’avanguardia, nascono nei laboratori dell’azienda una grande varietà di prodotti. Pioniera della ricerca sul più famoso Tuber, nel 2010 Tartuflanghe ha messo sul mercato il primo tartufo disidratato. Leggi il resto di questo articolo »

Print Friendly

L’Hotel Col Alto di Corvara tra i protagonisti del picnic più “stellato” d’Italia 

La Dolomitica © freddy planinschek (1)Appuntamento il 5 agosto, nei prati del Sass Dlacia, con La Dolomitica, il picnic in quota più glamour dell’estate. E tra i sedici chef impegnati ai fornelli ci sarà anche Andrea Corinaldesi, dell’Hotel Col Alto di Corvara: insieme a lui, alcuni dei migliori cuochi e ristoratori dell’Alta Badia e di Cortina d’Ampezzo, compresi sette “stellati”

Alta Badia paradiso per i gourmet, e non solo durante la stagione invernale: il 5 agosto l’appuntamento però non è in sala ma in vetta, più precisamente nei prati fioriti del Sass Dlacia, ai piedi del Parco Naturale Fanes-Senes-Braies. Qui tra malghe e rifugi, circondati dallo spettacolo delle Dolomiti, è infatti in programma “La Dolomitica”, simposio gastronomico “in forma di picnic” che vede radunati per l’occasione sedici tra i migliori chef dell’Alta Badia e di Cortina d’Ampezzo. Tra loro, anche Andrea Corinaldesi dell’Hotel Col Alto di Corvara. Seguendo il fil rouge di questa edizione – ovvero le erbe di montagna – Corinaldesi proporrà una “porchetta del contadino con erbe locali”: un piatto che interpreta la tematica dell’evento e al tempo stesso si inserisce alla perfezione nel composito menù, tutto all’insegna di piatti dal forte legame con il territorio montano. Leggi il resto di questo articolo »

Print Friendly

Cenare su un’isola di un fiume

giardino_Le MacineLe Macine di Vittorio Veneto (TV), un’oasi di relax e tranquillità

Cullati dal mormorio dell’acqua in un’oasi di relax e tranquillità: nel cuore di un’isola del fiume Meschio, l’hotel ristorante di Vittorio Veneto (TV) conserva il fascino dell’antico mulino 

Frutto dell’accurato restauro di un vecchio mulino, l’hotel ristorante Le Macine di Vittorio Veneto (TV) è un’oasi di relax e tranquillità che sorge nel cuore di un’isola del fiume Meschio. La suggestiva struttura coniuga il fascino dell’antico con lo stile raffinato e luminoso delle sale. Da provare, durante il periodo estivo, l’esperienza di cenare nell’incantevole giardino esterno immersi in un’atmosfera romantica e speciale, cullati dal mormorio dell’acqua che scorre tra le ruote ancora in funzione dell’ex opificio, un tempo cuore pulsante dell’economia cittadina.  Leggi il resto di questo articolo »

Print Friendly

La luna di miele più romantica? È sul tetto del mondo

mailing shaktiPer sposi con l’anima dei viaggiatori, ci sono le proposte da sogno firmate Shakti Himalaya: destinazione Sikkim e Uttarakhand, in India, tra soggiorni in dimore tradizionali di charme, emozionanti itinerari nella natura e un boutique hotel con vista sulle vette himalayane (perfetti per viaggi di nozze tra ottobre e aprile)

L’India delle montagne – fatta di templi antichi, di tradizioni contadine, di riti buddhisti e di villaggi che regalano autentici salti indietro nel tempo – può diventare il perfetto scenario per viaggi di nozze all’insegna dell’avventura, della scoperta e del lusso consapevole e attento all’ambiente: lune di miele “alternative”, da realizzare con la compagnia di luxury travel Shakti Himalaya negli stati himalayani dell’Uttarakhand e del Sikkim.

La stagione perfetta per visitare queste due regioni va dai primi di ottobre fino ad aprile inoltrato. In questo periodo, Shakti Himalaya propone una serie di itinerari a piedi con appoggi in dimore tradizionali di charme. Gli itinerari possono essere naturalmente declinati in base ai desideri dei clienti. Leggi il resto di questo articolo »

Print Friendly

Eccellenze Enogastronomiche di Valle del Serchio e Garfagnana

IMG_1028UN WEEKEND IN COMPAGNIA DELLO CHEF ALLA SCOPERTA DEI SAPORI AUTUNNALI, IN TOSCANA

LO PROPONE DALL’1 SETTEMBRE AL 30 NOVEMBRE IL RENAISSANCE TUSCANY IL CIOCCO RESORT & SPA, RAFFINATA STRUTTURA IMMERSA IN UN PARCO NATURALE TRA LE ALPI APUANE E L’APPENNINO TOSCO EMILIANO

C’è un angolo di Toscana che riscuote sempre più l’interesse di gourmet, appassionati di food & wine e intenditori alla ricerca dei sapori tradizionali e delle tipicità del territorio.
Siamo nella Valle del Serchio, la parte della regione stretta tra le Alpi Apuane e l’Appennino Tosco Emiliano che si estende dalla piana di Lucca alla Garfagnana, lungo il bacino del fiume Serchio. Leggi il resto di questo articolo »

Print Friendly

Toscana ovunque bella

impruneta 1Gian Luigi Zucchini – Ma è davvero così? Provare per credere. Guardare, poi programmare e vedere. Non solo con immagini, ma dal vero, viaggiando e soffermandosi, magari più giorni, in luoghi anche piccoli o poco noti; e si vedrà che comunque la Regione Toscana è dovunque e comunque bella, per la diversità dei suoi paesaggi, dei suoi monumenti, dei suoi centri abitati, piccoli o grandi che siano, per i suoi monumenti, per la sua arte e la sua storia, per il suo mare e le sue montagne. Ed anche per la sua cucina ed i suoi vini. Insomma, una regione da vedere in dettaglio, da conoscere. E si scoprirà che. man mano che la si esplora lentamente e pacatamente, crescerà il desiderio di vedere sempre meglio i diversi luoghi che questa regione offre con invidiabile ricchezza. Un viaggio che esclude il ’mordi e fuggi’ del turismo di massa, e che potrebbe durare anche tutta la vita, a tappe, in momenti diversi, con la maturazione che la vita esige nelle diverse età dell’esistenza: un modo di vedere giovane, oppure colto, oppure razionale e storico, o liricamente evasivo o di struggente serenità; ed anche di elevazione religiosa, di ricerca spirituale, di raccolta pace interiore. Il progetto che segue illustra in sintesi in che cosa consiste l’idea e lo sviluppo di un percorso che vuole dimostrare, con le immagini e con l’ascolto, quanto alta sia la suggestione, non solo di Firenze o Siena, ma di una Toscana ovunque bella. Leggi il resto di questo articolo »

Print Friendly

Campo Regio Relais, il B&B che incarna Siena

IMG_20160719_092232di Martina Vacca – Si intuisce, ammirando lo skyline senese, che, oltre le mura, nel centro cittadino – oggi Patrimonio dell’Unesco – il tempo si sia fermato.

Lasciando l’era moderna fuori dalle 39 porte della cinta muraria senese per il tempo impreciso di una visita alla città, potrebbero essere i tamburi  della contrada vincitrice del Palio, in sincronia con le bandiere danzanti nel vento, a scandire i passi del vostro ingresso trionfale al Campo Regio Relais, un confortevole Bed&Breakfast nel cuore di Siena, nella Toscana delle colline e delle distese di verde.

Linee d’arredo eleganti ed una raffinata atmosfera domestica la fanno da padroni in una struttura che si incastona perfettamente nell’architettura medioevale cittadina. Leggi il resto di questo articolo »

Print Friendly

La SPA dell’ex Convento dei Cappuccini

Park Hotel ai Cappuccini-1 TRASFORMA LA VENDEMMIA NEI VIGNETI UMBRI IN UN TRATTAMENTO IMPERDIBILE
Nel cuore dell’Umbria, gli esperti del benessere della SPA del Park Hotel Ai Cappuccini, in occasione della stagione dell’UVA, hanno creato un trattamento completo per rigenerare in profondità la pelle.

L’uva si sa, oltre a fare dell’ottimo vino, è un frutto ricchissimo di proprietà benefiche.

Infatti, utilizzando acini e mosto, la SPA del resort di Gubbio, ha creato un trattamento ad hoc per un’azione completa: anti-agingenergizzanteantiossidantevasoprotettoreelasticizzante e rimineralizzante. Da sempre attenti a valorizzare le ricchezze del territorio che si riflette anche nella SPA, la struttura utilizza esclusivamente uve locali, provenienti da produttori e agricoltori autoctoni.

Il risultato è una pelle rinnovata, lenita, dal colorito più omogeneo, idratata e nutrita, in un’atmosfera deliziosa sulle note dolcissime dell’uva.

Print Friendly