Sfoglia l’ultimo numero

sfoglia l'ultimo numero online della rivista Mete d'Italia o del mondo cliccando qui

Sfoglia l'ultimo numero online!

Gli arretrati

sfoglia o richiedi gli arretrati di Mete Magazine

Sfoglia o richiedi gli arretrati

Archivi

Un capodanno spumeggiante con Viaggi di Boscolo

Budapest CapodannoNon siete riusciti a organizzare delle vacanze per il periodo Natalizio? Ecco che arriva in vostro aiuto Viaggi di Boscolo con delle proposte davvero allettanti per celebrare e salutare l’ultimo giorno dell’anno!

Capodanno a Budapest. Itinerario su Misura. L’elegante Budapest rappresenta sicuramente una meta molto ambita per trascorrere il Capodanno. Molti sono i locali che ospitano feste, dai tradizionali veglioni a feste alternative come nei locali alla moda dei Romkocsma, letteralmente i pub delle rovine: ambienti allestiti in modo artistico dove cinema, danza e musica si fondono per regalare esperienze uniche. Un’alternativa originale è rappresentata dalla crociera con cenone in battello, lungo il Danubio. Le feste di piazza si tengono a Piazza degli Eroi, dove si fa festa aspettando i fuochi di mezzanotte, e a Piazza Vörösmarty, dove viene allestito un maxi schermo e la festa è animata da musica dal vivo. 3 nottiPrezzo a partire da €275 a persona escluso il volo-passeggiata di 3 ore a Budapest con guida- Assicurazione medico-bagaglio concierge 24/24 e 7 giorni su 7. Leggi il resto di questo articolo »

Print Friendly

Il Natale si fa ancora più magico con Viaggi di Boscolo

Beautiful view of Salzburg skyline with Festung Hohensalzburg and river Salzach in winter, Salzburger Land, Austria; Shutterstock ID 144232714; PO: Salisburgo mercatino; Job: Viaggi individuali; Client: Boscolo; Other: Buildidea

Viaggiare è meraviglioso. Conoscere diverse culture, scoprire nuovi luoghi, lasciarsi sedurre da sapori sconosciuti, sono esperienze che arricchiscono mente e cuore. Natale è il periodo ideale per prenotare uno dei Viaggi di Boscolo. Quale? Ecco qualche proposta.

GIORDANIA E GERUSALEMME

Giordania e Gerusalemme. Viaggio Guidato. Un viaggio fino al cuore della spiritualità, nei luoghi in cui le religioni si prendono per mano e dove un velo di sacralità fa da cornice. Amman è la prima tappa: città di contrasti, dove agli uomini vestiti con i tradizionali abiti arabi si mescolano quelli in giacca e cravatta. Il suo carattere tranquillo, da accogliente cittadina, è impreziosito dalle vestigie storiche che la caratterizzano. Passata la notte, si parte alla volta di Petra, uno dei luoghi più suggestivi del pianeta. Si visita il sito archeologico, ammirando il teatro, la tomba degli obelischi, le tombe reali, le incredibili facciate dei templi e le sacre sale funebri. Leggi il resto di questo articolo »

Print Friendly

Un Natale speciale con i nuovi Boscolo Gift

Buon NataleLa festa più magica dell’anno è alle porte: il Natale. E il pensiero vola subito ai regali, quelli da fare ai propri cari. La solita sciarpa? Un caldo pigiama? Una borsa trendy? Con i nuovi Boscolo Gift, avete il regalo che state cercando. Sono 3 e sono sorprendenti. Ve li presentiamo: Sapori e Benessere, History and Fashion e Assaggi di Weekend.

Sapori e Benessere: un mix speciale per chi è indeciso. Spa o ristorante? Non si deve più scegliere. Un cofanetto che offre un ventaglio di possibilità, grazie all’ampia scelta di ristoranti con cuochi stellati e Spa di alto livello. Per un’occasione speciale o semplicemente per coccolarsi un po’. Con questo Gift potete cenare ad al ristorante Maffei a Verona, circondati dalla bellezza barocca di Palazzo Maffei. Piatti sublimi, fra terra e mare. Grazie a Sapori e Benessere degusterete un menù di 4 portate accompagnato da una bottiglia di Valpolicella. Il nuovo Boscolo Gift è pronto per essere assaporato. Se amate il relax invece, potrete godervi ad esempio la quiete con il rituale Suntury offerto da Palazzo di Varignara Resort and SPA, a Castel San Pietro Terme. Avrete a disposizione tutto il benessere della tradizione giapponese, con bagni in vasche di legno Hinoki e rituale del tè «cha no yu», 80 minuti nella Suntury Spa e 60 minuti nel Percorso Tradizionale con piscina interna, saune e bagno turco. Sapori e Benessere: più di 50 proposte per 2 persone € 149.00. Leggi il resto di questo articolo »

Print Friendly

Con Viaggi di Boscolo alla scoperta dei Mercatini di Natale

Christmas Maket (Gendarmenmarkt) in Berlin from above; Shutterstock ID 212916067; PO: redownload; Job: redownload; Client: redownload; Other: redownload

Amate l’atmosfera natalizia, i regali artigianali e l’enogastronomia? Allora i Mercatini di Natale fanno al caso vostro e, grazie a Viaggi di Boscolo, potete visitare quelli più incantevoli e famosi d’Europa.

NORIMBERGA E VIA ROMANTICA

Norimberga e Via Romantica. Viaggio Guidato. Un itinerario all’insegna delle tradizioni natalizie teutoniche e dei Mercatini di Natale. La prima città che incontrate è Norimberga, con il suo mercatino che è uno dei più antichi d’Europa. Ogni anno, ben 180 bancarelle entrano in sfida tra loro sfoggiando ricchi e sfavillanti addobbi natalizi, per aggiudicarsi il prezioso Plum Menschen d’oro. Si possono ammirare innumerevoli capolavori d’artigianato locale, e degustare prelibatezze della regione come il famoso pane di prugne a forma di omino. Il tutto è “confezionato” da meravigliose e particolari decorazioni che possono addobbare l’albero di Natale di casa vostra. Wurzburg e Rothenburg sono due città gioiello della Germania, ricche di storia e di eleganti palazzi che ne raccontano l’antico passato. Leggi il resto di questo articolo »

Print Friendly

Emozioni nella Lapponia svedese sconosciuta

image007destinazione accessibile a tutti: navigazione sul rompighiaccio, safari nella natura, incontro con le renne e i Sami e tante aurore boreali

La Lapponia svedese è una delle ultime aree d’Europa ancora incontaminata dove trascorrere dei soggiorni indimenticabili lontani dal turismo di massa, godendo la natura e il silenzio. I luoghi più conosciuti sono il parco nazionale di Abisko, uno dei posti migliori sulla terra per ammirare l’aurora boreale, e Jukkasjärvi, dove ogni inverno viene costruito il più grande albergo di ghiaccio al mondo, l’affascinante Icehotel. Ma la Lapponia svedese è molto vasta e offre tante destinazioni ancora sconosciute che offrono paesaggi stupendi, dal Golfo di Botnia ghiacciato, alle profonde foreste innevate, ai numerosi laghi e alle montagne dalle cime arrotondate verso il confine norvegese. Greggi di renne attraversano spesso le strade e con un po’ di fortuna si possono anche avvistare i maestosi alci. Leggi il resto di questo articolo »

Print Friendly

Luigi Busi. L’eleganza del vero 1837-1884

Luigi Busi, Cristoforo Colombo, 1868-70, Regione Emilia-Romagna, foto Andrea Scardova IBC 2017a cura di Stella Ingino – promossa dall’Associazione Bologna per le Arti

Palazzo d’Accursio, Bologna – 28 gennaio – 18 marzo 2018

L’artista Luigi Busi è il protagonista della quattordicesima mostra retrospettiva promossa da Bologna per le Arti, associazione culturale da anni impegnata nel percorso di riscoperta e valorizzazione della pittura bolognese tra Ottocento e Novecento.

Si tratta della prima grande esposizione monografica dedicata al pittore nella sua città natale, che accoglierà circa quaranta opere di provenienza sia pubblica che privata affiancate dai dipinti dei maestri che hanno segnato la sua formazione e degli artisti contemporanei che ne hanno influenzato l’iter creativo.

La mostra è curata da Stella Ingino e inaugurerà sabato 27 gennaio 2018 alle ore 17.30 presso la Sala Ercole di Palazzo d’Accursio a Bologna. Per l’occasione sarà pubblicato anche un ampio catalogo dedicato alla variegata produzione dell’artista, corredato da testi critici di Stella Ingino, Ornella Chillè, Alessio Costarelli e Ilaria Chia.  Leggi il resto di questo articolo »

Print Friendly

Pinot di Pinot brinda con i campioni del Motor Show

16 - PINOT DI PINOT_previewLo storico prodotto Gancia sarà protagonista sul podio dell’evento di BolognaFiere

Scaldate i motori! Le bollicine di Pinot di Pinot Gancia brindano ai campioni del Motor Show, lo spettacolo delle due e quattro ruote in programma dal 2 al 10 Dicembre 2017 presso il Quartiere Fieristico di Bologna.

Il prestigioso brand piemontese sarà l’unico sponsor delle premiazioni sul podio. Un brindisi allo spettacolo e all’adrenalina che i campioni di questa manifestazione così attesa da appassionati e non sapranno regalare tra sfide a tutto gas, show e acrobazie.

Primo spumante a dichiarare in etichetta il nome del vitigno e delle tre uve dalle quali nasce (Pinot bianco, nero e grigio), Pinot di Pinot è portabandiera, sin dagli anni ’80, del successo degli spumanti monovitigno. Leggi il resto di questo articolo »

Print Friendly

Gelato ai fiori alla MIG La mostra del gelato di Longarone

Maestri gelatieriGelato ai fiori: una novità in anteprima alla MIG, Mostra Internazionale del Gelato artigianale, in programma dal 3 al 6 dicembre. Sarà presentato nello stand “Giardino in fiore” dei Maestri della gelateria  italiana. 

Se ne sono assaggiati nel passato gelati al gusto di fiori, ma  mai ad essi, finora, era stato dedicato uno stand come a questa 58a edizione della Mostra del Gelato di Longarone.

I fiori, quelli eduli ovviamente, stanno dunque entrando in gelateria prepotentemente, così come da sempre sono presenti in cucina. Se ne faceva uso ai tempi dell’antica Cina, dei greci e dei romani. Rappresentano una ricercatezza per il colore e il sapore che danno ai piatti. Ogni fiore trasmette il suo specifico profumo ed aroma: viene trattato quindi  sia come elemento decorativo che come ingrediente a tutti gli effetti. Leggi il resto di questo articolo »

Print Friendly

Seduzioni e miti femminili nella Belle Époque

giovanni-boldini-il-cappellino-azzurroda Toulouse-Lautrec a Ehrenberger

Il Museo Magi’900 di Pieve di Cento arricchisce la sua collezione d’arte di una nuova sala permanente dedicata al mito della Belle Époque, con la sua immagine di età dell’oro animata da un’incredibile euforia. Questo clima effervescente, ancora capace di coinvolgere il pubblico, rivive in un allestimento costruito sul filo sottile della seduzione femminile, uno dei temi più trasversali percorsi dalle arti visive tra Ottocento e Novecento.

La mostra “Omaggio alla femminilità della Belle époque” raccoglie dipinti, sculture, manifesti, incisioni e riviste di artisti come Boldini, Bonzagni, Corcos, Dudovich, Helleu, Martini, Ehrenberger, Rops, Toulouse-Lautrec e altri protagonisti dell’arte europea del periodo. Leggi il resto di questo articolo »

Print Friendly

Tosi e Sironi: due maestri, due amici

Arturo Tosi Melograni 1948 olio su tavola cm 40x50 © Frauke Stenza cura di Elena Pontiggia

Prosegue fino al 20 gennaio presso la galleria VS Arte a Milano la mostra “Tosi e Sironi: due maestri, due amici”, a cura di Elena Pontiggia, con un corpus di lavori dei due grandi artisti fra cui opere pittoriche, acquerelli, carte, inchiostri e illustrazioni. Nell’ambito della rassegna giovedì 11 gennaio alle ore 18 si terrà la presentazione del volume “Arturo Tosi e il Novecento. Lettere dall’Archivio dell’artista”, pubblicato dalla casa editrice Sillabe e curato da Elena Pontiggia.

L’esposizione, la prima dopo vari anni che Milano dedica ad Arturo Tosi, comprende alcune opere fondamentali del percorso dell’artista, provenienti dalla Associazione Arturo Tosi di Rovetta e da collezioni private. Il percorso espositivo muove dalla pittura giovanile di Tosi e, attraverso gli sbalorditivi nudi “alcoolici” del 1895 (vero esempio di informale ante litteram), giunge alle opere degli anni venti e trenta, come i famosi Paesaggi e le altrettanto celebri Nature morte. Sono inoltre esposti alcuni preziosi acquerelli, tra i pochi superstiti dall’incendio vandalico dello studio dell’artista, avvenuto nel 1944. Leggi il resto di questo articolo »

Print Friendly