Sfoglia l’ultimo numero

sfoglia l'ultimo numero online della rivista Mete d'Italia o del mondo cliccando qui

Sfoglia l'ultimo numero online!

Gli arretrati

sfoglia o richiedi gli arretrati di Mete Magazine

Sfoglia o richiedi gli arretrati

Archivi

Cantine & Eventi

Marche, l’autunno in tavola in un tripudio di sapori e profumi

l'edizione 2018 di "Sapori e Aromi d'autunno"di Marco Giovenco – Eccellenze dell’enogastronomia marchigiana di qualità protagoniste a Sapori e Aromi d’autunno – Il Salotto del gusto, mostra mercato in programma il 17 e 24 novembre negli spazi espositivi del Centro Ortofrutticolo del Medio Adriatico (CODMA) di Fano, in provincia di Pesaro e Urbino. Un evento giunto alla 32^ edizione capace di richiamare sempre un vasto pubblico da tutto il centro Italia. «Dal 1988 la manifestazione è stata sempre in crescendo – commenta Giorgio Sorcinelli, responsabile e direttore dell’evento –, tanto da diventare la più longeva iniziativa enogastronomica della regione Marche. Si partì quasi in sordina, quando le tipicità non erano ancora così valorizzate e conosciute. Negli anni l’attenzione è radicalmente cambiata, perché si è compreso il significato dei prodotti genuini del territorio e il valore che hanno per l’economia locale».
La manifestazione è articolata in sezioni dedicate a ogni aspetto dei sapori e profumi autunnali e grande spazio è riservato alle eccellenze marchigiane, ai migliori produttori della Regione e ai commercianti più qualificati.
Oltre cento le aziende che partecipano quest’anno a Sapori e Aromi d’Autunno con prodotti del territorio come formaggi pecorini e di fossa, tartufi, vini, salumi, olio extravergine, pane e pasta, funghi, confetture e particolarità gastronomiche di ogni tipo pronte a “farcire” quello che per l’occasione sarà il “Salotto del Gusto”.
A corollario una lunga serie di appuntamenti che spaziano dagli incontri di perfezionamento per assaggiatori alle degustazioni tematiche, per proseguire Leggi il resto di questo articolo »

Print Friendly

Gambero Rosso conferma i 3 Bicchieri per la Cuvèe del Fondatore di Merotto

Cuvee del fondatore MerottoImportanti riconoscimenti anche in altri concorsi e grandi soddisfazioni per il Castè e La Primavera di Barbara

La Cuvée del Fondatore 2018 Graziano Merotto si aggiudica anche quest’anno i Tre Bicchieri Gambero Rosso. Non solo: il vino simbolo di una delle aziende storiche delle Colline del Prosecco di Conegliano Valdobbiadene, da poco patrimonio Unesco, ottiene anche il prestigioso riconoscimento delle Quattro viti nella nuova edizione di Vitae, la guida firmata AIS e 4 stelle dalla guida Vini buoni d’Italia. La cremosità della sua spuma quasi setosa, le sue caratteristiche note di frutta bianca a cui si accosta un delicato accenno di mineralità hanno fatto guadagnare a questo Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG (Rive di Col San Martino Brut Millesimato) la medaglia d’oro in occasione del The Wine Hunter Award 2019 del Merano WineFestival. Leggi il resto di questo articolo »

Print Friendly

Festival della Valle d’Itria: il buon vino sposa l’opera in masseria

Masseria San Michele - Martina FrancaDal 21 luglio al 1°agosto, fra i trulli delle provincie pugliesi di Brindisi e Taranto, in scena  l’opera buffa settecentesca

Il Consorzio di Tutela del Primitivo di Manduria farà degustare la sua doc, il vino più importante della Puglia 

Abbandonarsi al piacere di una sera d’estate, ascoltando la grande opera nelle masserie pugliesi e sorseggiando un calice di Primitivo di Manduria. Un sogno che diventa realtà con la sezione ‘L’opera in Masseria’ proposta dalla 45° edizione del Festival della Valle d’Itria insieme alConsorzio di Tutela del Primitivo di ManduriaLeggi il resto di questo articolo »

Print Friendly

Io, Barolo 2019

Io Barolo 2019 (5)31 produttori della Strada del Barolo e grandi vini di Langa al grande evento che celebra a Roddi il “Re dei Vini”. Tra le annate in degustazione, l’eccezionale 2015

Sabato 1 giugno 2019 torna il tradizionale appuntamento di primavera della Strada del Barolo, che avrà come protagonisti assoluti il Barolo e i suoi produttori: il “Re dei Vini” si presenta al pubblico nazionale e internazionale in una degustazione itinerante nel centro storico di Roddi, porta d’ingresso alla Langa del Barolo, a una manciata di chilometri da Alba.

Dalle 17.00 alle 22.30 trentuno produttori incontreranno gli appassionati del Barolo e dei paesaggi delle Langhe patrimonio dell’umanità, in una degustazione “diffusa” che condurrà i partecipanti in un viaggio alla scoperta del “Re dei Vini”, lungo le stradine e le piazzette del concentrico medievale di Roddi, da Piazza Umberto I fino al belvedere, ai piedi del Castello. L’appuntamento Io, Barolo, giunto alla settima edizione, propone un programma interamente pensato per celebrare il Barolo, che ogni produttore potrà presentare nelle sue molteplici sfaccettature, proponendo in degustazione cru e annate differenti. Il pubblico potrà inoltre gustare piatti caldi e freddi preparati dallo chef Danilo Lorusso del ristorante La Crota. Leggi il resto di questo articolo »

Print Friendly

Benvenuta Primavera, benvenute gemme di gusto

GemmeDiGusto_FototecaStradaVinoSaporiTrentino (6)_lrLUNGO LA STRADA DEL VINO E DEI SAPORI DEL TRENTINO

Conto alla rovescia per la nona edizione di Gemme di gusto, l’ormai tradizionale appuntamento che la Strada del Vino e dei Sapori del Trentino organizza per omaggiare l’arrivo della bella stagione, tra aperitivi, degustazioni e passeggiate nella natura.

Uscire all’aria aperta, respirare a pieni polmoni l’aria frizzante della primavera, lasciarsi riscaldare dai raggi di sole che illuminano la giornata, passeggiare in mezzo ai campi in fiore, degustare le primizie, farsi coccolare da un buon calice di vino in attesa del tramonto. Sono solo alcune delle emozioni che si potranno vivere nel corso di Gemme di gusto (link), calendario di iniziative con cui la Strada del Vino e dei Sapori del Trentino dà il suo benvenuto alla primavera. Leggi il resto di questo articolo »

Print Friendly

Franciacorta Summer Festival on the road

2 Franciacorta Summer FestivalPer 4 mesi un ricco palinsesto di eventi.

Il via domenica 19 maggio con una giornata dedicata al Franciacorta Rosé

Un evento diffuso sul territorio, con numerose iniziative tra food&wine, sport e natura, arte e cultura: questo il format del Franciacorta Summer Festival on the road, che animerà il territorio dal 19 maggio all’8 settembre. Per quattro mesi la Franciacorta accoglierà turisti e wine lovers con uno stimolante ventaglio di eventi e proposte, che li porterà a scoprirne cantine e produttori agroalimentari, tesori d’arte e bellezze paesaggistiche: una piacevole occasione per trascorre una rilassante vacanza fra le sue colline e il lago d’Iseo. Leggi il resto di questo articolo »

Print Friendly

Conto alla rovescia iniziato per Grapperie Aperte 2018

unnamedDomenica 7 ottobre la 15° edizione della manifestazione dell’Istituto Nazionale Grappa

Un’annata eccezionale per la vendemmia con ricadute positive anche sulla produzione di distillati

Quindicesima edizione di Grapperie Aperte in arrivo in sei regioni italiane: domenica 7 ottobre in 18 distillerie di tutta Italia il distillato di bandiera torna protagonista con una giornata dedicata all’abbinamento tra Grappa e Caffè, i due fine pasto per antonomasia della cultura enogastronomica nostrana. In programma, per l’evento organizzato dall’Istituto Nazionale Grappa, un ricco calendario di degustazioni e visite guidate agli impianti di distillazione, spesso caratterizzati da alambicchi storici tramandati di generazione in generazione dalle famiglie di distillatori e da location di assoluta suggestione, come i masi secolari in quota delle grapperie dell’Alto Adige. Leggi il resto di questo articolo »

Print Friendly

Esperienze di degustazione e “immersione nel terroir” nell’anno del Centenario delle prime viti del Cartizze de La Tordera Prosecco

La Tordera Experience_TavoloinVigneto3 percorsi di degustazione e visita del territorio e della nuova cantina con oltre 4000 mq dedicati a show room, wine shop e wine tasting

Comincia 100 anni fa, al termine della prima guerra mondiale, l’avventura della famiglia Vettoretti, viticoltori appassionati che grazie al lavoro e all’amore per queste colline, contribuiscono alla valorizzazione del territorio e del suo prodotto. La storia dei Vettoretti è legata a quella della loro vigna del Cartizze e, in particolare, alle prime viti piantate dal bisnonno Bepi sul colle Tordera. E’ su quell’altura, conosciuta in passato per un roccolo frequentato dai cacciatori di tordi, che affondano le radici della realtà agricola La Tordera. Oggi l’azienda è proiettata verso il futuro ed è considerata tra le più interessanti e dinamiche del distretto del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG. Leggi il resto di questo articolo »

Print Friendly

Il Burberosso 2015 è Medaglia di Bronzo al Decanter World Wine Awards 2018

3 Az.Vinicola MetinellaIl Nobile di Montepulciano DOCG della cantina Metinella è tra i vini più quotati 

nel principale concorso vinicolo al mondo organizzato dalla rivista Decanter

Metinella è una giovane cantina di Montepulciano, che già da qualche anno si sta affermando con ottimi risultati nel mercato enoico e nel mondo dei vini di alta qualità. Sempre presente con i suoi vini nei più importanti eventi internazionali, Metinella si aggiudica alla 15° edizione dei Decanter World Wine Awards (DWWA) un importante riconoscimento: il suo Burberosso 2015, Nobile di Montepulciano DOCG e re della cantina stessa, viene insignito della Medaglia di Bronzo al più grande e prestigioso concorso vinicolo al mondo.  Leggi il resto di questo articolo »

Print Friendly

Cena spettacolo di Friuli Venezia Giulia Via dei Sapori al Castello di Spessa di Capriva del Friuli

1 FVG Via dei Sapori_Castello di Spessa_ph Fabrice GallinaIn scena 21 chef, 22 fra vignaioli e distillatori e una quindicina di artigiani del gusto 

  1. Il Castello di Spessa di Capriva del Friuli, il 3 luglio, appuntamento glam con il sofisticato Dinner Show del cartellone estivo dei Concerti del Gusto 2018 di Friuli Venezia Giulia Via dei Sapori, che mettono in scena quanto di più raffinato propone in tavola il Friuli Venezia Giulia. La cena spettacolo sarà allestita in un contesto carico di suggestione, il parco storico che circonda il maniero, ora elegante Resort. Legato a nobili casate e illustri ospiti come Giacomo Casanova, il Castello di Spessa – le cui origini risalgono al 1200 – si trova nel cuore del Collio Goriziano ed è completamente circondato dalle vigne della tenuta, fra cui si snodano le 18 buche del Golf Country Club Castello di Spessa. Nel suo sottosuolo è scavata la più antica e scenografica cantina del Collio, dove invecchiano i pregiati vini della tenuta, che Casanova definì “di qualità eccellente”.

Leggi il resto di questo articolo »

Print Friendly