Un viaggio in Veneto fatto su misura: “Venetian Wine Experience” di Bisol

venetian-wine-experience-bisol-delicanto-veniceLa Venetian White Wine Experience è un’ode alla regione Veneto dell’Italia. Gianluca Bisol, presidente degli storici e rinomati produttori di Prosecco Bisol Vitivinicoltori, è anche molto impegnato in investimenti culturali nella sua regione nativa, e la manifestazione concreta della sua grande passione è ciò che lui descrive come “un viaggio per stimolare il palato, scoprire sapori raffinati, e sorseggiare vini pregiati lontano dalle rotte affollate”.

I punti clou della Venetian White Wine Experience includono le visite a tre cantine veramente uniche, la prima è la tenuta Venissa, particolare fonte di passione ed orgoglio della famiglia Bisol. Venissa è conosciuta soprattutto per il vino bianco che produce dalla varietà Dorona, autoctona della Laguna di Venezia ma dimenticata da molto tempo fino a quando Gianluca Bisol non l’ha riscoperta e piantata in una vigna abbandonata quasi quindici anni fa; Bisol e l’unico produttore nel mondo di vino dell’ “uva d’oro.” Acclamata dai critici, Dorona viene prodotta in quantità molto piccole (si producono meno di 5000 bottiglie, tra il Venissa e il nuovo Rosso Venissa, all’anno) e il vino viene venduto in bottiglie lavorate a mano a Murano in edizione limitata. In aggiunta a questo vino unico nel suo genere, Venissa offre un delizioso luogo di villeggiatura vinicola con stanze per gli ospiti, un ristorante stellato Michelin, un’Osteria Contemporanea più informale, e un immenso giardino.

Il viaggio continua alla tenuta Maeli, una piccola cantina sui vulcanici Colli Euganei, che sono tappezzati di monasteri e castelli vecchi centinaia di anni. La produttrice Elisa Dilavanzo fa un Moscato Giallo molto particolare, una varietà che trova il suo perfetto habitat nel terreno vulcanico di questa regione. Elisa è aiutata nel suo lavoro da Gianluca Bisol il quale, rimanendo fedele alla dedizione al suo Veneto nativo, ha offerto il suo sostegno per la ricerca di vini eccezionali da varietà che trovano il loro habitat perfetto nella regione. La cantina si trova appena sopra la collina di Villa dei Vescovi, una bella villa affrescata del Rinascimento che è una pietra miliare nazionale e una volta era la residenza estiva del vescovo di Padova.

La tappa seguente è la storica tenuta della famiglia Bisol a Valdobbiadene e in particolare sulle colline del Cartizze, famose in tutto il mondo, nella area del Prosecco Superiore. Qui i vigneti gestiti dalla famiglia Bisol testimoniano la massima espressione della filosofia di produzione del vino di Bisol, dove la massima qualità di terroir porta alla massima qualità nel bicchiere. La spedizione finisce a Cortina nelle Dolomiti dove Bisol produce l’“Incrocio Manzoni” varietà alla quale fanno riferimento come “un esperimento di viticoltura eroica” in quella che è la vigna più alta dell’Europa occidentale.

La Venetian White Wine Experience è stata ispirata da Ernest Hemingway, che dichiarò il Veneto una delle sue destinazioni preferite nel mondo.

Per prenotare il tour Venetian Wine Experience:

http://www.delicanto.it/

info@delicanto.it