Granfondo Stelvio Santini 2015

SFIDARE I GIGANTI DEL CICLISMO ITALIANO

Granfondo_Stelvio_Santini-(4)Il Mortirolo e lo Stelvio sono due delle salite più belle e dure al mondo, ascese che richiamano i nomi di campioni come Fausto Coppi, Marco Pantani. Uno straordinario scenario da affrontare con assoluta determinazione, mettendosi alla prova con la Granfondo Stelvio Santini che si terrà il 7 giugno 2015 a Bormio (Sondrio), un evento che porterà i ciclisti nel cuore della storia.

Natura e WWF – L’organizzazione della Granfondo Stelvio Santini ha siglato un accordo col WWF Programma Alpi Europeo (EALP), che prevede un forte sostegno della manifestazione all’associazione no profit a salvaguardia dell’ecosistema alpino. Tra le iniziative previste durante la Granfondo del 7 giugno, la presenza di otto Aree Eco brandizzate WWF dove i partecipanti potranno depositare scarti e rifiuti, e a questo si aggiunge l’impegno a una donazione da parte degli organizzatori: «vogliamo sensibilizzare ogni appassionato di ciclismo, affinché questo ambiente resti intatto, e lo vogliamo fare con azioni concrete».

Relax ad alta quota – L’occasione è perfetta per gustarsi il paesaggio alpino offerto da Bormio, e magari unire alla pedalata una visita di relax alle terme per recuperare le energie perse nelle impervie salite del Mortirolo e dello Stelvio.

Tre percorsi per tutti i gusti – I tracciati studiati dalla US Bormiese, braccio operativo della Granfondo Stelvio Santini, sono di 60 e 137,9 chilometri, ma è soprattutto quello di 151,3 chilometri che rappresenta la prova clou, poiché i partecipanti dovranno scalare, a metà percorso, la celebre salita del Mortirolo. Nessuno dei tracciati in programma, a prescindere dalla lunghezza, si può considerare leggero, perché oltre alla partenza in comune dal centro di Bormio, i tre percorsi condivideranno l’arrivo al Passo dello Stelvio, una salita emozionante per arrivare al traguardo posto a 2758 metri di altitudine.

Sabato dedicato ai più piccoli – Alla vigilia della Granfondo Stelvio Santini i campioni di domani si sfideranno con le loro biciclette nella Stelvio Kids, la corsa non competitiva dedicata ai bambini tra i 5 e i 12 anni. Un breve percorso nel cuore di Bormio li farà sentire eroi per un giorno. A concludere una ricca merenda per tutti.

Sito: www.granfondostelviosantini.com