Sfoglia l’ultimo numero

sfoglia l'ultimo numero online della rivista Mete d'Italia o del mondo cliccando qui

Sfoglia l'ultimo numero online!

Gli arretrati

sfoglia o richiedi gli arretrati di Mete Magazine

Sfoglia o richiedi gli arretrati

Archivi

Ristoranti

Io & Loretta – Mare e Orto dal 26 Febbraio al 3 Marzo

1Ecco un’altra bellissima occasione, un connubio inebriante di sapori, colori, profumi e aromi in un ambiente dall’atmosfera unica.

Io & Loretta da sempre propone pesce freschissimo e verdure di stagione, ma nella settimana dal 26 Febbraio al 3 Marzo, inseriremo nuove proposte realizzate con la migliore selezione dei prodotti dell’orto di Barbieri
che sta preparando un esclusivo omaggio per gli ospiti del ristorante. Leggi il resto di questo articolo »

Print Friendly

L’Unione Ristoranti Buon Ricordo

bjffnqya5ny0rappresenta ufficialmente la cucina italiana all’Ambasciata d’Italia a Parigi

Il 19 novembre 8 ristoranti prepareranno nella capitale francese la Cena di Gala

In occasione dell’apertura della Settimana della Cucina Italiana nel Mondo

Il 19 novembre, sarà l’Unione Ristoranti Buon Ricordo a rappresentare ufficialmente la cucina italiana all’Ambasciata d’Italia di Parigi in occasione dell’apertura della Settimana della Cucina Italiana nel Mondo, atteso appuntamento che dal 19 al 25 novembre proporrà a livello internazionale sapori, valori e cultura dell’enogastronomia della penisola, valorizzandone agroalimentare e cucina di qualità. La Serata di Gala, nella splendida cornice dell’Ambasciata, sarà riservata un selezionatissimo gruppo di invitati, che attraverso i piatti preparati dagli chef dei ristoranti del Buon Ricordo potranno fare un goloso e raffinato viaggio gastronomico, da Nord a Sud della penisola, assaporandone prodotti, piatti, vini. Dal Culatello di Zibello al Provolone del Monaco, dal Risotto alla Milanese alla Guancetta venetiana col tartufo di Norcia, gli ospiti faranno un vero e proprio “Giro d’Italia gastronomico” e potranno scoprire la straordinaria varietà e prelibatezza delle cucine regionali italiane. Leggi il resto di questo articolo »

Print Friendly

Alessandro Rossi, la stella Michelin a Villa Selvatico

Riccio & Riccio_04Ha riaperto da poco, a Roncade, sull’asse viario che collega Treviso a Venezia, il ristorante Villa Selvatico. Una bella villa di inizio novecento circondata da un grande parco, una vera oasi nell’arte e nella natura per regalarsi un momento di benessere, deliziati dalla cucina del giovane chef Alessandro Rossi. Classe 1991, Rossi vanta già una stella Michelin nel ristorante fiorentino La Leggenda dei Frati. Location d’eccezione, piatti ricercati e di classe, grande attenzione per le materie prime e sguardo proiettato al futuro: questi gli ingredienti di Villa Selvatico dove la tradizione della cucina toscana incontra i sapori e le eccellenze della cucina veneta.  Leggi il resto di questo articolo »

Print Friendly

All’Hostaria di Bacco a Furore (SA) il Premio Idealeamico dell’Associazione Collezionisti del Piatto del Buon Ricordo

Hostaria di Bacco_ph Emiliano Russo 2Per la prima volta a un ristorante del Sud Italia 

L’Associazione Collezionisti dei Piatti del Buon Ricordo ha assegnato all’Hostaria di Bacco a Furore il Premio Idealeamico, che sancisce ogni anno il ristorante del Buon Ricordo preferito dalla  nutrita schiera di gourmet che collezionano con passione i piatti in ceramica simbolo di ciascun locale, dipinti a mano dagli artigiani delle Ceramiche Solimene di Vietri. È la prima volta che un ristorante del Sud riceve da parte dei collezionisti questo ambito premio.

L’Associazione Collezionsiti nel 1992 ha istituito una scheda da compilare a cura del Socio in occasione della sua partecipazione a pranzi personali o convivi nei locali aderenti all’Unione Ristoranti del Buon Ricordo. Leggi il resto di questo articolo »

Print Friendly

Unione Ristoranti Buon Ricordo

Il Presidente Cesare CarboneCesare Carbone del Ristorante Manuelina di Recco è il nuovo Presidente dell’Unione Ristoranti Buon Ricordo.

Per la prima volta, eletta alla vice presidenza una donna, Giovanna Guidetti dell’Osteria La Fefa di Finale Emilia.

Cesare Carbone, 43 anni, del Ristorante Manuelina di Recco (Ge) è il nuovo Presidente dell’Unione Ristoranti Buon Ricordo. Ad affiancarlo, nei prossimi 3 anni, sarà il Consiglio Direttivo composta da Vincenzo Barbieri del Ristorante Barbieri di Altomonte (CS), Carlo Bianconi del Ristorante Granaro del Monte di Norcia (PG), Giorgio Borin del Ristorante La Montanella di Arquà Petrarca (PD), Sergio Carboni della Locanda Degli Artisti di Cappella de’ Picenardi (CR), Domenico De Gregorio del Ristorante Lo Stuzzichino di Sant’Agata sui Due Golfi (NA), Genuino Del Duca del Ristorante Enoteca Del Duca di Volterra (PI), Franco Marini del Ristorante Là di Moret di Udine (UD) e Massimiliano Masuelli della Trattoria Masuelli S. Marco di Milano (MI). Per la prima volta nella sua storia, il Buon Ricordo ha alla vice presidenza una donna, Giovanna Guidetti dell’Osteria La Fefa di Finale Emilia (MO). Come Segretario generale operativo è stato scelto dal Presidente Luciano Spigaroli del Ristorante Al Cavallino Bianco di Polesine Zibello (PR). Leggi il resto di questo articolo »

Print Friendly

Aperto il ristorante SanBrite a Cortina d’Ampezzo

AS4I0080L’agricucina nata dall’esperienza di “El Brite de Larieto”

Cortina d’Ampezzo. A dieci anni di distanza dal fortunato avvio dell’agriturismo El Brite de Larieto, la famiglia Gaspari inaugura una nuova avventura di gusto e di sapienza alimentare a Cortina d’Ampezzo.

Si chiama SanBrite la prima agricucina di Cortina. In località Alverà, a due passi dal centro, è aperto da martedì 4 luglio. Il nome stesso ne rivela la storia: “nel dialetto ampezzano san significa sano, come la cucina sana della nostra tradizione”, spiegano i proprietari. La seconda parte del nome, “Brite”, si deve all’azienda di famiglia che dal 2004 ha affondato le radici nel territorio di Cortina e delle Dolomiti, prima con El Brite de Larieto poi con il Piccolo Brite, che proseguiranno la propria attività al fianco del nuovo ristorante.

E’ proprio dalla tradizione e dall’apprendimento che nasce a Cortina questa nuova storia. Leggi il resto di questo articolo »

Print Friendly

Ristorante “Le Carrube”: la tradizione della cucina pugliese declinata secondo natura

11_2-ristorante-vegetariano-ostunidi Federica Pagliarone – Masseria “Le Carrube” inaugura la stagione estiva con una grande novità: l’arrivo, alla guida del ristorante,  di Massimo Santoro lo chef pugliese con una spiccata predisposizione per la cucina vegetariana ed ecosostenibile.

Massimo nel suo percorso professionale ha raggiunto risultati eccellenti, così da poter offrire una tale varietà di preparazioni vegetariane e vegane in grado di soddisfare anche i palati più esigenti e di catturare quelli più scettici.

Le sue tecniche e le sue sperimentazioni sono andate di pari passo con lo studio e la riscoperta  delle tradizioni che non solo non ha mai trascurato ma anzi ha ricercato e declinato secondo il suo  stile, con il massimo rispetto. Leggi il resto di questo articolo »

Print Friendly

San Valentino tra le vette dolomitiche

San Valentino Viel dal Pan lowal ristorante Viel dal Pan, sopra Arabba

In alta quota, per la festa degli innamorati: è la proposta del ristorante Viel dal Pan, meta gourmet incastonata nella roccia a quasi 2.500 metri di altitudine, all’arrivo della funivia di Porta Vescovo (sopra Arabba). Ed è proprio con la salita in funivia che inizia la speciale serata di San Valentino: un’ascesa lenta per godersi il paesaggio, resa ancor più piacevole da un piccolo aperitivo. All’arrivo si viene accolti dalle sagome candide della Marmolada e del gruppo del Sella, prima di accomodarsi nella sala intima ed elegante del ristorante: solo dieci tavoli, per una cenetta all’insegna del romanticismo. Senza dimenticare naturalmente la cucina: ai fornelli lo chef Ivan Matarese, napoletano trapiantato tra le montagne dopo diverse esperienze in giro per il mondo (tra cui il ristorante Arnolfo di Gaetano Trovato, due stelle Michelin). Leggi il resto di questo articolo »

Print Friendly

Otto nuovi Ristoranti nel Buon Ricordo

buon-ricordo-new-entryLa prima associazione fra ristoratori nata in Italia, nel 1964

Ristorante Al Sole di Forni Avoltri (Udine), Ristorante La Pergola di San Daniele del Friuli (Udine), Storico Ristorante Al Ponte di Gradisca d’Isonzo (Gorizia), Ristorante Hotel Camino a Livigno (Sondrio), Ristorante 13 Giugno Brera di Milano, Osteria di Fornio di Fidenza (Parma), Trattoria Il Francescano di Firenze, Hostaria di Bacco di Furore (Salerno): dal Friuli Venezia Giulia alla Campania, sono questi gli 8 nuovi ristoranti che entrano a far parte nel 2017 dell’Unione Ristoranti del Buon Ricordo. Oltre un centinaio sono dunque i ristoranti associati al sodalizio, fondato nel 1964 per salvaguardare le tante tradizioni e culture gastronomiche del Bel Paese, che rischiavano di scomparire davanti alla moda allora in auge della cucina internazionale.  Leggi il resto di questo articolo »

Print Friendly

Confermata la Stella Michelin al ristorante “Il Cappero” del Therasia Resort sea & spa

il-cappero_therasia-resort-sea-spa-5Il ristorante “Il Cappero” del Therasia Resort Sea & Spa, unica struttura cinque stelle presente sull’isola di Vulcano, è tra gli 8 ristoranti con cambio Chef che hanno confermato la stella Michelin.

Un grande risultato conquistato grazie alla perfetta sintonia tra il giovane Chef Giuseppe Biuso, il maitre Salvio di Scala, il sommelier Andrea Prizzi, insieme ai direttori della struttura, Pierpaolo Tiretti e Umberto Trani.

Il ristorante “Il Cappero” ha così una stella, quella Michelin, formata proprio da cinque “punte” d’eccellenza proprio come le stelle del Therasia Resort Sea & Spa. In questo luogo magico ed affascinante  l’ospite ha la possibilità di vivere una esperienza culinaria d’hoc, che lo accompagna in un elegante percorso di sensazioni ed emozioni mediterranee. Leggi il resto di questo articolo »

Print Friendly