Gli arretrati
sfoglia o richiedi gli arretrati di Mete Magazine

Sfoglia o richiedi gli arretrati

Archivi

Terme

Dalla neve al tuffo in piscina

unnamedSci e acqua termale. Paesaggi imbiancati, piste da sci immacolate e piscine tiepide, dove rilassarsi nell’acqua termale. A pochi chilometri da AQUA DOME, il comprensorio di Sölden è pronto per adrenaliniche discese. 150 km di piste, più di 30 impianti di risalita e innevamento garantito fanno dell’area sciistica attorno a Sölden il posto più hot delle Alpi, promettendo agli amanti dello sci tanto divertimento invernale. Si parte da quota 1.350 m per salire fino a 3.250 m sulle nevi perenni dei ghiacciai di Rettenbach e Tiefenbach. Lo skibus gratuito porta da AQUA DOME direttamente agli impianti: si sale fino al ghiacciaio dove la vista è spettacolare. E dopo una giornata sulla neve ci si nelle 12 vasche termali di AQUA DOME. Relax allo stato puro: la sera sembra di toccare con un dito le stelle della Ötztal. Continua a leggere

Print Friendly, PDF & Email

Dopo la scalata, un tuffo nelle acque termali di Bormio

Bagni Vecchi zampillo 2Il 23 maggio il Giro d’Italia nell’edizione del centenario passerà da Bormio, tappa mito della storia del ciclismo mondiale. Ma qui gli amanti delle due ruote, oltre alle salite leggendarie, trovano anche straordinarie acque termali: i loro benefici per chi fa sport sono molteplici, dal recupero muscolare al reintegro dei sali minerali persi durante l’attività

Probabilmente non c’è sport come il ciclismo dove, fin dai tempi eroici, si è prestata particolare attenzione al recupero post-gara, specie nel corso delle grandi corse a tappe, dove lo sforzo era (ed è) ripetuto giornalmente, più intenso che mai dopo aver affrontato grandi salite. Bormio, da questo punto di vista, è una località “strategica”: oltre a trovarsi sulle strade che hanno fatto la storia del ciclismo, grazie alle sue acque termali e ai suoi attrezzati centri wellness, offre agli sportivi la possibilità di ritemprare il fisico dalle fatiche di una scalata sulle due ruote. Un’attenzione che vale per i campioni ma altrettanto per gli appassionati, che arriveranno nella “Magnifica Terra” nel periodo a cavallo di quello che si preannuncia come l’evento clou dell’edizione centenaria del Giro d’Italia: la tappa che si concluderà proprio a Bormio, martedì 23 maggio 2017, dopo aver toccato i 2.758 metri del Passo dello Stelvio, valico stradale più elevato d’Italia. Una salita, come i vicini Passi Mortirolo e Gavia, nella “lista dei desideri” di schiere di agguerriti cicloturisti e biker, desiderosi di mettersi alla prova sulle strade del mito. Continua a leggere

Print Friendly, PDF & Email

Terme Catez

termecatez_homepage-sitoDal 1925 la società Terme Catez d.d. opera in Slovenia gestendo numerose strutture ricettive che, grazie alla loro collocazione e diversità, da sempre accolgono e accontentano gli ospiti con proposte turistiche per tutte le esigenze.

Dal mare alla collina, dal relax allo sport, dalle famiglie alle coppie, Terme Catez si distingue proprio per la varietà dell’offerta, che oggi viene presentata al meglio grazie al rinnovato sito internet www.terme-catez.si. Completamente stravolto rispetto alla precedente versione, il sito appare più attraente agli occhi dell’utente che, grazie alle grandi e colorate immagini, viene accompagnato attraverso tutte le destinazioni coperte: Catez ob Savi, Mokrice, Capodistria e Portorose. Per ognuna di esse è possibile consultare un menù che evidenzia offerte speciali, sistemazioni disponibili, esperienze e attrazioni. Continua a leggere

Print Friendly, PDF & Email

La vacanza in Alto Adige è Detox Digitale

9f4aad8e-b52f-408f-8261-a026a2b966b4Soggiorno Tech-free all’Hotel Terme Merano. Via i cellulari e tablet al check-in e spazio solo allo Yoga, ai bagni detossinanti e alle camminate a contatto con la natura. 

Dal 9 al 12 giugno c’è Detox Digitale all’Hotel Terme Merano. Gli ospiti che aderiscono all’originale iniziativa hanno la possibilità di vivere una vacanza Tech-free per disintossicarsi, almeno per tre giorni, dai dispositivi elettronici e assicurarsi il riposo totale e rigenerante. L’idea nasce dall’esigenza, nel pieno dell’era digitale, di riuscire a staccare davvero la spina e prendersi tempo per una vacanza fuori dal mondo. Per quanto la location scelta sia sperduta oppure “votata al wellness”, sicuramente ha copertura telefonica e connessione a internet; certamente indispensabili, ma che non permettono di staccare veramente la spina dal lavoro e dai mille impegni di tutti i giorni. Continua a leggere

Print Friendly, PDF & Email

Ridurre il rischio con le Terme, l’alimentazione e l’esercizio fisico

1 Ermitage Bel Air_benessereI cattivi stili di vita sono la prima causa di morte in Europa

Settimana FIT all’Ermitage Bel Air Medical Hotel di Abano

 dal 18 al 25 giugno e dal 22 al 29 ottobre.

Grazie ai risultati di una ricerca condotta per 8 anni da esperti universitari, un efficace programma di riabilitazione fisiologica che favorisce un’equilibrata riduzione del peso e dei principali fattori di rischio cardio-vascolare.

Uno stile di vita sbagliato può uccidere. Le malattie dello stile di vita, chiamate anche malattie non trasmissibili (MNT), costituiscono la prima causa di morte in Europa. Per intenderci, sono quelle associate all’ambiente e al modo in cui vive una persona. Le quattro principali sono quelle cardiovascolari (infarto e ictus), respiratorie (bronchite cronica ostruttiva e asma), il cancro e il diabete. Malattie che progrediscono in modo lento, ma l’evidenza scientifica dimostra che più di 9 milioni di decessi attribuibili alle MNT avvengono prima dei 60 anni. I campanelli d’allarme, ovvero i fattori di rischio intermedio, sono rappresentati da pressione arteriosa aumentata, glicemia elevata, livelli di colesterolo oltre i limiti, sovrappeso e obesità. Conseguenza di cattive abitudini alimentari, sedentarietà e stress… Continua a leggere

Print Friendly, PDF & Email